(0 P)
0
48
No votes yet.
Please wait...
Principianti

Scommesse tennis: come funzionano e dove giocarle

Tra le nostre guide non poteva mancare una dedicata esclusivamente alle scommesse tennis, uno dei giochi più popolari anche in Italia che nell'ultimo decennio si è ritagliato un importante spazio anche nel mondo del gambling. Con questa guida noi di Scommesse.org vogliamo offrirvi una panoramica generale per mettere tutti, dai neofiti ai più esperti, nelle condizioni di conoscere dettagliatamente questo sport dal punto di vista delle scommesse e ottenere risultati di successo con le quote tennis.
scommesse tennis

Scommesse tennis: tutto quello che c'è da sapere

  • Cosa sono e come funzionano
  • Tutte le quote tennis
  • Cosa succede quando un tennista si ritira: regolamento AAMS

BOOKMAKER CON SCOMMESSE SUL TENNIS
305 €* VISITA SITO
315 €* VISITA SITO
215 €* VISITA SITO
200 €* VISITA SITO
50 €* VISITA SITO
100 €* + 5 €* VISITA SITO
200 €* VISITA SITO
250 €* VISITA SITO
210 €* VISITA SITO
215 €* VISITA SITO

Offerte soggette a T&C | 18+. Per maggiori info consultare la pagina dedicata

Scommesse tennis: i fattori più importanti da considerare

Quando si decide di fare delle scommesse tennis, così come per ogni altro sport, a nostro avviso non si può fare a meno di partire da alcuni elementi che bisogna assolutamente sapere. In primis ovviamente la conoscenza dello sport in sé e delle sue regole. Non fa eccezione il tennis che addirittura rispetto alle altre discipline merita senza dubbio uno studio a parte poiché si tratta di uno sport prettamente individuale, dove quindi gioca un ruolo fondamentale la componente emotiva che può influenzare positivamente o negativamente l’esito di un match e di conseguenza le scommesse tennis. Prima di entrare nel dettaglio vi consigliare di dare uno sguardo al nostro articolo sulle quote antepost tennis. Oltre alla sfera individuale ci sono anche altri fattori che bisogna assolutamente sapere per poter comprendere e analizzare le quote tennis:

1) SUPERFICIE: il primo fattore da considerare è il suolo in cui si gioca la partita. Le quattro superfici in cui si pratica questo sport sono:

  • terra battuta
  • cemento
  • erba
  • materiale sintetico

La tipologia di superficie condiziona il rimbalzo della pallina. Ad esempio la terra battuta rallenta la velocità della palla e provoca un rimbalzo alto. Insomma una superficie adatta a tutti poiché la lettura della palla è facile. Decisamente più veloci sono invece i campi in cemento mentre l’erba rimane la superficie in cui la palla procede più velocemente con un rimbalzo inferiore favorendo così i giocatori con un buon servizio ed i giocatori bravi a rete. Va da se che ogni player ha una maggior confidenza con una superficie come ad esempio Rafa Nadal che è considerato il King of the Clay.

2) RANKING: quando si fanno scommesse tennis bisogna tener conto anche se i tennisti che si affrontano sono chiamati a difendere punti nel torneo. Se ad esempio nella stagione precedente un giocatore ha vinto il torneo ha tanti punti ranking da difendere. Inoltre, bisogna considerare anche la Race alle Finals: a fine stagione conviene puntare nelle scommesse tennis sugli atleti che sono motivati ad entrare nel torneo di fine anno riservato ai migliori otto.

3) TESTA A TESTA: il tennis è come dicevamo è uno sport a sé. Quando si analizza un match bisogna conoscere i tennisti, oppure affidarsi a chi li conosce, perché ci sono alcuni player che soffrono degli avversari nonostante magari siano avanti nel ranking di parecchie posizioni. Un esempio eclatante è relativo all’italiano Fabio Fognini che contro Pablo Carreno Busta ha sempre perso.

Quote tennis: una panoramica completa

Considerato il successo enorme che questa disciplina ha riscosso nel mondo del betting i bookmaker sono sempre pronti ad aggiornare le quote tennis inserendo sempre nuovi mercati nei loro palinsesti. Ormai, sono tantissime le possibilità messe a disposizione agli utenti, ovviamente a partire dal vincente incontro. Un consiglio spassionato che noi di Scommesse.org vogliamo darvi quando si parla di quote tennis è quello di non farvi trarre in inganno dalle lavagne, soprattutto in questo sport mercato basso non è da considerare sicuro.Di seguito tutte le tipologie di quote tennis su cui si può scommettere:

VINCITORE PARTITA: bisogna pronosticare quale player vincerà l’incontro. Da qualche anno è possibile piazzare questa scommessa anche in tempo reale, con modalità esito finale live;

VINCENTE SET 1: punta sul tennista che si aggiudica il primo set dell’incontro;

UNDER/OVER: si basa sul numero complessivo dei game disputati in un match. Ad esempio per centrare un over 20.5 è necessario che vengano giocati almeno 21 game;

UNDER/OVER GIOCATORE: bisogna pronosticare l’Under/Over game di un giocatore in una singola gara;

PARI/DISPARI GAME: bisogna pronosticare se il numero totale di game giocati nell’incontro sarà pari o dispari;

RISULTATO ESATTO SI/NO: bisogna pronosticare se l’incontro finisce o meno con il risultato indicato (es. 0-2, 1-2, 2-0, 2-1).
Esempio: scommessa tennis realizzata Djokovic-Nadal ris. esatto 2-0 NO. Se Nadal vince almeno un set la scommessa è vinta perché come da pronostico Djokovic non è riuscito a vincere 2-0. IMPORTANTE: Nel caso in cui gli esiti della scommesse RISULTATO ESATTO SI/NO si sono già determinati al momento della sospensione dell’incontro, questi vanno refertati in base al punteggio realizzato sul campo. Le scommesse non ancora determinate avranno diritto al rimborso.

RISULTATO ESATTO MATCH: in questo caso si punta sul punteggio conclusivo del match indicando ovviamente in set;

RISULTATO ESATTO 1° SET: in questa scommessa si punta invece sul risultato esatto del primo set in termine di giochi. Es. scommessa Fognini – Troicki risultato primo set 6-4. In caso di ritiro di uno dei due giocatori nel corso del primo set, la scommessa sarà considerata a quota 1,00 (rimborso per le singole);

TIE BREAK NELL’INCONTRO: bisogna pronosticare se ci sarà almeno un tie-break nel match;

VINCENTE 1° SET/VINCENTE MATCH: in questa scommessa si deve centrare l’esatta combinazione tra chi vincerà il primo set e chi vincerà o perderà il match. In caso di ritiro di uno dei due giocatori, la scommessa sarà considerata a quota 1,00 (rimborso per le singole). Ecco gli esiti possibili:1) Giocatore 1 Vince il 1° set / Vince il match; 2) Giocatore 1 Vince il 1° set /Perde il match; 3) Giocatore 2 Vince il 1° set /Vince il match; 4) Giocatore 2 Vince il 1° set /Perde il match;

HANDICAP TENNIS GAME E SET: questo mercato può essere applicato sia per quanto concerne i set che i game vinti da uno dei due giocatori. Quando si parla del mercato set handicap tennis si deve pronosticare quale giocatore vincerà il match, tenendo conto che ad uno dei due tennisti è stato attribuito un handicap “n” in termini di set o game. Vediamo un esempio insieme per capire meglio come funziona l’handicap nelle scommesse tennis:

ES. Match Sinner – Aliassime. I bookmaker hanno applicato un handicap +1.5 al TENNISTA2, Aliassime, ed un handicap -1.5 sul TENNISTA1, Jannick Sinner.

Ciò significa che virtualmente Alissime inizia avanti di 1.5 set. Di conseguenza, se giochiamo questo mercato set handicap tennis per centrare il pronostico Aliassime deve vincere almeno 1 set nell’incontro poiché anche in caso di sconfitta per 2 set a 1, sommando il set 1.5 virtuale, l’incontro finirebbe 2-2.5 per Aliassime.
Nel caso dell’handicap tennis di Sinner, invece, quest’ultimo partendo da -1.5 deve vincere 2-0. Eccovi un piccolo riepilogo tenendo conto del segno 2 handicap tennis (+1.5):

TENNISTA1 – TENNISTA2 risultato: 0-2 PRONOSTICO CENTRATO
TENNISTA1 – TENNISTA2 risultato: 1-2 PRONOSTICO CENTRATO
TENNISTA1 – TENNISTA2 risultato: 2-1 PRONOSTICO CENTRATO

L’unico risultato negativo per la nostra giocata è invece il seguente:

TENNISTA1 – TENNISTA2 2-0 PRONOSTICO SBAGLIATO

Cosa succede quando un tennista si ritira? Il regolamento AAMS dice…

Quando di fanno delle scommesse tennis un’altra cosa da considerare è come i vari bookmaker gestiscono il ritiro di un player pre match o durante l’incontro. Quando un player si ritira nel corso della gara le scommesse tennis sul vincente incontro vengono definite in questo semplice modo:
– chi ha puntato sul tennista ritirato perde;
– chi ha giocato l’altro vince.

Il regolamento AAMS in questi casi, adottato da tutti i bookmaker con licenza italiana, non prevede rimborsi, poiché è sufficiente giocare un 15 (un punto) per rendere pienamente valida la scommessa.

Se invece il tennista si ritira pre match la giocata è considerata VOID, nulla, quindi avviene il rimborso. Di seguito una tabella che spiega in modo chiaro tutte le ipotesi:

REGOLAMENTO AAMS TENNIS: RITIRO TENNISTA
Mercato giocato Ritiro Pre-match Ritiro Durante Match
TESTA A TESTA Scommessa Rimborsata* Perdente
UNDER/OVER Scommessa Rimborsata* Scommessa Rimborsata**
RISULTATO ESATTO SI/NO Scommessa Rimborsata* Scommessa Rimborsata*

* In caso di multipla, la riduzione a quota 1 dell’evento.

** UNDER/OVER: Si procederà al rimborso qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse. ESEMPIO verrà rimborsata la scommessa Under/Over 18,5 in caso di incontro al meglio dei 3 set definitivamente interrotto dopo aver disputato meno di 18,5 giochi (Ritiro al 7-6, 1-0).
 
1.
Snai
100% fino a 305€
5.0/5
VISITA SNAI
2.
Planetwin 365
100% fino a 365€
4.8/5
VISITA PLANETWIN 365
3.
Matchpoint
20% fino a 300€
4.5/5
VISITA MATCHPOINT
4.
Eurobet
50% fino a 200€
4.5/5
VISITA EUROBET
5.
Lottomatica
100% fino a 50€
4.4/5
VISITA LOTTOMATICA
Principianti
0
6
No votes yet.
Please wait...
(0 P)
Principianti
0
8
No votes yet.
Please wait...
(0 P)
Principianti
scommesse-tennis
0
14
No votes yet.
Please wait...
(0 P)

Lascia un riscontro

Publish your strategy and you will earn 5 points!

Leggi di più: